Home Ricette Brownies americani al cioccolato

Brownies americani al cioccolato

Condividi su...
Brownies
Print Friendly, PDF & Email

Brownies al cioccolato ricetta originale americana: Tra le varie versioni di questo dolce che amo molto, questa è decisamente la migliore che ho provato e trovato in libri, riviste e web. Quella dei Brownies è una delle ricette americane più amate in Italia. E’ un dolce calorico, ricco di gusto, e molto cioccolatoso, quindi per non eccedere basta tagliare porzioni piccole. Qui di seguito trovate la ricetta con qualche trucco per ottenere delle bars di brownies perfette!

Ingredienti per una teglia da 30×25

  • Burro 280 gr
  • cioccolato fondente 225 gr
  • cacao in polvere amaro 90 gr
  • caffè in polvere 6 grammi
  • zucchero semolato 420
  • zucchero di canna 40 gr
  • estratto di vaniglia 2 cucchiaini
  • sale 1 cucchiaino
  • uova 6
  • farina 150 gr

*****

Come fare i Brownies americani

  1. Preriscaldare il forno a 175/180 ° C. Imburrare una teglia 30×25 con burro per non far spostare la carta forno, quindi rivestire con carta forno, lasciando la sporgenza su tutti i lati.
  2. Versare un una ciotola resistente al calore il cioccolato fondente sminuzzato (tagliato col coltello), unire il cacao amaro in polvere e il caffè solubile.Mettere il burro in una piccola casseruola a fuoco medio e far cuocere fino a quando il burro non arriva a bollire lentamente, circa 5 minuti, facendo roteare la padella di tanto in tanto.
  3. Versare immediatamente il burro caldo sulla miscela di cioccolato e lasciare riposare per 2 minuti. Mescolare fino a quando il cioccolato è completamente liscio e sciolto, quindi mettere da parte.
  4. Unire in un’altra ciotola più capiente lo zucchero semolato, lo zucchero di canna, l’estratto di vaniglia, il sale e le uova una alla volta. Mescoliamo con un frullino elettrico ad alta velocità fino a quando non sarà diventato leggero chiaro e spumoso, circa 7-8 minuti.
  5. Col frullino acceso, versare la miscela di cioccolato e burro leggermente raffreddata e mescolare fino ad amalgamare il tutto
  6. Setacciare la farina nel composto e utilizzare una spatola di gomma per mescolare delicatamente dall’alto verso il basso per mantenere la consistenza spumosa.
  7. Versare l’impasto nella teglia preparata e livellare la parte superiore con una spatola. Cuocere nel ripiano centrale del forno a 175° fino a quando non si gonfia l’impasto (circa 20 minuti).
  8. Togliere il dolce dal forno e  sbattere delicatamente la teglia su una superficie piana    3-4 volte finché i brownies non si sgonfiano leggermente creando le caratteristiche crepe. Questo permetterà al dolce di risultare compatto e livellato.
  9. Infornare nuovamente e cuocere altri 20 minuti mettendo un foglio di carta stagnola sul ripiano superiore del forno. Il dolce a questo punto è cotto anche se all’interno con la prova stecchino risulterà ancora umido. E’ questa la consistenza esatta. Lasciamo raffreddare i brownies ancora nella tortiera e tagliare in quadrotti solo una volta raffreddato il tutto. Per tagliare senza sbavature i brownies immergere il coltello in acqua calda ed asciugarlo per ogni taglio.

Ed ecco pronti i vostri Brownies americani. Buon appetito!

ABBINAMENTO: Tè o latte e caffè, oppure Passito di Pantelleria

Per l’abbinamento vini ho consultato il sito: www.vinacciolo.it

Brownies americani

Brownies americani

Buon Appetito!

- CONSULTA ANCHE LE NOSTRE VIDEORICETTE -

20 Commenti

  1. ho 15 anni e ho fatto questo dolce viene bene ed è delizioso <3 grazie per la ricetta la userò anche per altre occasioni

  2. Ciao! Io l’ho provata ieri questa ricetta,ed è fantastica!! I miei genitori sono rimasti contenti!! Erano deliziosi! Io ho solo 11 anni ed ho preparato questo capolavoro per i miei genitori,mio fratello e mia sorella (ho il sangue da pasticciera di papà)

  3. Ciao oggi abbiamo fatto il tuo dolce buonissimo, alla mia mamma gli è piaciuto un sacco. Poi l’ho portato alla mia nonna e gli è piaciuto tanto. Il mio babbo ancora non l’ha mangiato però mio cugino si. Abbiamo 9 anni ma siamo già dei cuochi…………………………………………..:)

  4. dopo 1 settimana sono ancora buonissimi! e se a dirlo è mio marito che i dolci al cioccolato di solito non li mangia, allora la cosa ha del miracoloso! grazie per la ricetta!

    • Ciao, devo essere sincera non li ho mai congelati, ma li conservo nelle scatole di latta, oppure in sacchetti per alimenti chiusi bene. Però credo non ci siano problemi congelandoli, l’importante è aspettare che si siano completamente raffreddati dopo la cottura. Ciao!!

  5. Ciao!oggi ho trovato per caso questa ricetta su internet e l’ho provata a fare..adesso è in forno..però volevo chiederti se è normale che il composto era solido quando l’ho messo nella teglia?grazie!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here