Home Idee per dolci di natale e ricette natalizie Cassata siciliana al forno

Cassata siciliana al forno

0
Print Friendly, PDF & Email

Cassata siciliana al forno: uno dei dolci più buoni in assoluto, almeno per me. Io adoro i dolci siciliani, mio fratello vive a Palermo da molti anni e devo essere sincera, i dolci siciliani sono insuperabili, i miei preferiti sono i cannoli e subito dopo la Cassata, ma non quella con la glassa, quella è scenografica ma la trovo eccessivamente dolce, la mia preferita è senza dubbio la versione al forno, proprio la versione che vi propongo oggi. Di seguito troverete anche il video se avete qualche incertezza leggendo il testo oppure se preferite vedere i vari passaggi.

Ingredienti per una tortiera svasata base 22 cm diametro parte larga 26 cm

Per la frolla

400 gr di farina 00
130 gr di strutto
120 gr di zucchero
40 ml di latte
1 uovo intero + 1 tuorlo
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
8-9 biscotti sbriciolati (frollini oppure savoiardi)

Per la crema

700 gr di ricotta di pecora già sgocciolata
300 gr di zucchero semolato
70 gr di gocce di cioccolato
la punta di un cucchiaino di cannella in polvere

Per lo stampo utilizzare quello svasato per pastiera /quiche come questo da 24 cm

*****

  • La prima cosa da fare è mettere a sgocciolare la ricotta per qualche ora in un colino, oppure metterla all’ interno di un canovaccio e strizzarla come in video. Prepariamo quindi la crema, mettiamo in una ciotola la ricotta sgocciolata, lo zucchero ed un pizzico di cannella (la punta di un cucchiaino), mescoliamo bene, fino a far diventare la crema liscia e vellutata, aggiungiamo le gocce di cioccolato, mescoliamo e mettiamo in frigo.
  • Ora prepariamo la frolla (sia crema che frolla possono essere preparati il giorno prima). Mettiamo in un mixer da cucina la farina, lo strutto, lo zucchero la vanillina il cucchiaino di lievito in polvere e mescoliamo bene, aggiungiamo poi le uova, il sale ed una tazzina di latte (40 ml). Mescoliamo bene il tutto, poi versiamo sulla spianatoia ed impastiamo a mano per qualche minuto.
  • Formiamo un disco spesso e ricopriamo con pellicola trasparente. Lasciamo riposare almeno mezz’ora in frigo. Mettiamolo sulla spianatoia e stendiamo 2/3 della frolla tra due fogli di carta forno. Lo spessore della frolla deve essere di circa 4 mm. Imburriamo ed infariniamo la tortiera che dovrà essere di quelle svasate con fondo più stretto. Foderiamo la tortiera con la frolla dovrà essere coperta anche la parte laterale della tortiera, togliamo il bordo in eccesso. Bucherelliamo con i rebbi della forchetta il fondo della  cassata. Aggiungiamo dei biscotti sbriciolati sul fondo e poi versiamo la crema sulla frolla e livelliamo la superficie, aggiungiamo ancora un po’ di biscotti sbriciolati e ricopriamo con la restante frolla sempre stesa allo spesso di 4 mm.
  • Bucherelliamo anche la superficie utilizzando un coltellino appuntito. Inforniamo a 180° in forno ventilato per circa 45 minuti.

IMPORTANTE: A fine cottura mettiamo la tortiera su una gratella per far raffreddare la cassata a temperatura ambiente. Dopo 5-6 ore la cassata può essere girata, quello che era il fondo diventerà la parte alta del dolce. Procediamo con la decorazione: utilizziamo delle linguine (pasta) e disponiamole per formare una griglia a rombi. Spolverizziamo con zucchero a velo e facendo molta attenzione togliamo le linguine. Ed ecco pronta la vostra Cassata siciliana al forno. Perfetta per le grandi occasioni, Io la preparo sia a Natale che a Pasqua. E’ davvero buonissima! Può essere conservata 1 giorno a temperatura ambiente, 3-4 giorni in frigo, il giorno dopo la preparazione è ancora più buona!

Cassata siciliana al forno

Cassata siciliana al forno

Buon Appetito!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here