Home Ricette Come fare gli Gnocchi

Come fare gli Gnocchi

Condividi su...
Come fare gli gnocchi
Come fare gli gnocchi
Print Friendly, PDF & Email

Come fare gli Gnocchi: gli gnocchi di patate sono tra le preparazioni più semplici da realizzare, ma come si fanno? Pur essendo facilissimi non è detto che riescano sempre alla perfezione, infatti c’è qualche accorgimento per la buona riuscita e se si segue il procedimento otterrete gnocchi morbidi e leggeri che raccoglieranno il sugo che preferite. Gli gnocchi possono essere la base di svariati piatti della tradizione italiana, è infatti una delle preparazioni più amate dagli italiani: gnocchi al forno, gnocchi alla sorrentina, gnocchi con formaggio noci e speck, gnocchi di zucca, gnocchi con vongole veraci, un’infinità di varianti per un alimento genuino e che contiene pochi ingredienti, ecco il procedimento, provate!

Ingredienti per 2/3 persone

  • 500 gr di patate pesate con la buccia (circa 3-4 piccole/medie)
  • 150 gr di farina 00
  • 1 uovo

****

Come fare gli Gnocchi in casa

Una cosa importante da ricordare è che gli gnocchi vanno cotti entro un’ora dalla preparazione. Se volete prepararli prima possono essere congelati, ma non conservateli in frigo, contengono patate e diventerebbero scuri.
Le patate adatte alla preparazione degli gnocchi sono a pasta farinosa, preferibilmente quelle a pasta bianca, le patate dovrebbero essere abbastanza vecchie. In ogni caso se avete delle patate e non sapete di che tipo sono provate con qualche accorgimento che vi illustrerò in seguito.

Procedimento

Innanzitutto mettete le patate con la buccia in una pentola, aggiungete acqua fredda fino alla copertura totale delle patate, utilizzate patate più o meno delle stesse dimensioni per una cottura uniforme, mettete la pentola sul fuoco e lasciate cuocere per 30-35 minuti, il bollore deve essere dolce, non troppo forte altrimenti sarà più facile che si spacchi la buccia delle patate e che le patate assorbino acqua.

Importante: provate a schiacciare le patate con lo schiacciapatate a vuoto (senza arrivare a far fuoriscire la purea) per eliminare più acqua possibile, se le patate non sono adatte avranno assorbito molta acqua (oppure ne conterranno già naturalmente molta). Passate le patate nello schiacciapatate ancora calde raccogliendole in una ciotola capiente.

Lasciate pure la buccia tanto resterà all’interno dello schiacciapatate (rimuovetela però dopo aver schiacciato ogni patata). Fate intiepidire la purea di patate ottenuta.
Nel frattempo su una superficie liscia (preferibilmente di marmo o di plastica) versate la farina a fontana, versatevi dentro la purea di patate ancora tiepida, sbattete in un piatto l’uovo ed aggiungete un paio di cucchiai di uovo sbattuto.

Impastate con le mani velocemente, giusto il tempo che serve per far legare bene gli ingredienti tra di loro e creare un impasto liscio e morbido, cercate di non aggiungere altra farina, più farina si aggiunge più gli gnocchi risulteranno gommosi e pesanti. Lasciate riposare qualche minuto prima di procedere.A questo punto potete spostare l’impasto su una spianatoia di legno leggermente infarinata.

Tagliate dei pezzi dall’impasto e create con le mani dei filoncini dello spessore di un dito mignolo, tagliate ogni 2 cm e create gli gnocchi passandoli sui rebbi di una forchetta con l’indice o il pollice (oppure se avete l’apposito attrezzino meglio ancora!).

Disponete in modo ordinato e senza sovrapporre tutti gli gnocchi sulla spianatoia infarinata leggermente (o su un vassoio),

Portate a bollore l’acqua per la cottura (mi raccomando l’acqua deve essere più salata rispetto all’acqua che si usa per la pasta confezionata, in quanto gli gnocchi non contengono sale e con la cottura, molto breve, ne assorbiranno poco). Versate gli gnocchi velocemente nell’acqua bollente, girate con un cucchiaio di legno 1 sola volta muovendo in senso circolare per creare un vortice.

Dopo circa 1-2 minuti i primi gnocchi saliranno a galla, scolateli con un mestolo forato, metteteli in una ciotola o in padella e procedete con l’aggiunta del condimento che preferite.

ABBINAMENTO VINI: In questo blog per gli abbinamenti dei vini ho consultato il più delle volte il sito: www.vinacciolo.it

Come fare gli Gnocchi

Come fare gli Gnocchi

Buon Appetito!

- CONSULTA ANCHE LE NOSTRE VIDEORICETTE -

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here