Home Ricette Antipasti Sfiziosi Sofficini fatti in casa

Sofficini fatti in casa

seguici...
Sofficini_fatti_in_casa_ricetta
Print Friendly, PDF & Email

Sofficini fatti in casa: tutti adorano i sofficini, sono un secondo piatto veloce, croccanti e in qualche minuto la cena è pronta, bene ho scoperto una ricetta davvero uguale all’originale, il risultato? Quelli fatti in casa superano di gran lunga quelli confezionati, per sapore e per la qualità degli ingredienti utilizzati. Ne ho preparati 10 circa al pomodoro e 10 con prosciutto e mozzarella. Li ho surgelati prima della cottura così all’occorrenza li friggo oppure aggiungo un filo d’olio e li metto in forno, un buon contorno diverdure e la cena è pronta!

Ingredienti per 20/22 sofficini 14 cm di diametro

800 ml di latte
400 gr di Farina 00
30 gr di burro
2 cucchiaini di sale
pangrattato q.b.

Ripieno prosciutto e mozzarella
cubetti di prosciutto cotto 200 gr
fior di latte tagliato a cubetti 200 gr
besciamella 200 ml
noce moscata un pizzico

Ripieno al pomodoro
200 gr di cubetti di fior di latte
300 ml di passata di pomodoro
origano e olio extravergine di oliva

****

Come fare i Sofficini fatti in casa

Mettiamo in una casseruola il latte, il burro ed il sale, quando arriva a bollore versiamo tutta la farina e cominciamo a mescolare energicamente, quando le pareti della casseruola cominciano a sfrigolare togliamo la pentola dal fuoco, versiamo l’impasto su un piano di lavoro infarinato, lo lavoriamo per qualche istante egli diamo una forma a palla. Lasciamo intiepidire, dopo 15 minuti dividiamo l’impasto in 4 parti e stendiamo la prima “sfoglia” di circa 3-4 mm infarinando bene il piano di lavoro ed il matterello

Sofficini fatti in casa

utilizziamo una ciotola abbastanza ampia per dare la forma alla sfoglia e prepariamo il ripieno (al prosciutto in questo caso, mescolando besciamella, prosciutto, scamorza ed un po’ di noce moscata).

Sofficini fatti in casa

Farciamo i dischi con qualche cucchiaio di composto al prosciutto. Spennelliamo i bordi interni dei sofficini con acqua fredda e ripieghiamo a mezza luna, sigilliamoli pressando coi rebbi di una forchetta. Passiamo alla panatura: prima intingiamo i sofficini nell’uovo sbattuto e poi li passiamo nel pane grattugiato da ambo i lati.
FRITTI :friggiamo i sofficini in olio ben caldo (se versiamo un po’ di pane grattugiato nell’olio e comincia a fare le bollicine allora l’olio è alla temperatura giusto) versiamo nell’ olio 1 o 2 sofficini alla volta, facciamoli cuocere per 2-3 minuti per lato, fino a doratura.

 

Sofficini fatti in casa
Sofficini fatti in casa

 

AL FORNO: Se preferite cuocere i sofficini al forno dopo la panatura mettete i sofficini su una teglia rivestita di carta forno, aggiungete un filo d’olio in superficie ed infornate a 180° per 15 minuti, o comunque fino a doratura.

ABBINAMENTO VINO: Pagadebit di Romagna

Per la maggior parte degli abbinamenti dei Vini di questo blog ho consultato il sito: www.vinacciolo.it

Sofficini fatti in casa

Sofficini fatti in casa

Buon Appetito!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here