Gelato alla pesca

PrintFriendly and PDF

Gelato alla pesca senza gelatiera: quale periodo migliore per preparare un gelato alla pesca se non l’estate! Con la ricetta senza gelatiera tutti possono realizzare questo gelato, pochissimi ingredienti, qualche ora in freezer ed il gelato è pronto. Scegliete le pesche gialle più mature che trovate, altrimenti prendete un barattolo di pesche sciroppate. Ho utilizzato la ricetta ormai collaudata che prevede l’utilizzo del latte condensato ed è davvero semplicissima da realizzare. Provate!

Ingredienti per 6 coppette

2 pesche gialle molto mature (oppure 1 confezione di pesche sciroppate)
150 gr di latte condensato
200 ml di panna fresca da montare
50 ml di succo di pesca (io ho usato questo)
3 ciotole  (1 di vetro)
1 cucchiaino di amido di mais

****

La prima operazione da fare è mettere una ciotola di vetro nel freezer (va bene anche uno stampo da plumcake) dovrà restare nel freezer per tutta la durata della preparazione del gelato.
Lavate le pesche e sbucciatele, devono essere davvero molto mature altrimenti il gelato non avrà un gusto deciso, se non sono mature meglio utilizzare quelle sciroppate! Mettete i pezzetti di pesca in una ciotola oppure nel boccale del frullatore

Gelato alla pesca

Gelato alla pesca

aggiungete il latte condensato e frullate (io qui ho usato il frullatore ad immersione per non sprecare troppo prodotto nei vari passaggi), aggiungete anche il succo di frutta alla pesca e il cucchiaino di amido di mais (passato in un colino per non formare grumi). Mescolate il tutto con un cucchiaio.

Gelato alla pesca

Tenete da parte la ciotola con le pesche frullate e montate la panna fresca in un’altra ciotola;

Gelato_alla_pesca_04

versate il composto di pesche nella ciotola con la panna e girate delicatamente.

Gelato_alla_pesca_05

Prendete la ciotola dal freezer e versatevi all’interno il composto, ricoprite con un foglio di pellicola a contatto (la pellicola deve aderire alla superficie del composto), mettete in freezer per almeno 4 ore.

Gelato_alla_pesca_06

Togliete dal freezer e col porzionatore per gelati create le vostre coppette, ricordate di bagnare in acqua il porzionatore ogni volta che prelevate una pallina di gelato (l’operazione sarà più facile e le palline saranno perfette).

ABBINAMENTO VINO : Nessuno.

In questo blog per gli abbinamenti dei vini ho consultato il più delle volte il sito: www.vinacciolo.it

Gelato alla pesca

Gelato alla pesca

Buon Appetito!