Home Ricette Dolci Dolci al Cucchiaio Gelo di melone (anguria)

Gelo di melone (anguria)

seguici...
gelo_di_melone_anguria
Print Friendly, PDF & Email

Il gelo di melone (anguria) è un dolce fresco al cucchiaio tipico siciliano; generalmente è preparato a Ferragosto e a Palermo anche per la festa di Santa Rosalia (4 Settembre). Il “gelo” indica la consistenza simile alla gelatina che si ottiene estraendo il succo dell’anguria con l’aggiunta dell’amido di mais ed una breve cottura di 7-8 minuti. La ricetta base del “gelo di mellone (in dialetto palermitano) prevede l’utilizzo di 3 ingredienti: anguria, amido di mais e zucchero, alcuni aggiungono anche delle spezie molto amate in Sicilia come la cannella e l’essenza di gelsomino, io preferisco la ricetta base con l’aggiunta di gocce di cioccolato che ricordano i semi dell’anguria e la granella di pistacchio che ricorda l’esterno dell’anguria. Provatelo è buonissimo!

Ingredienti per 3-4 persone

500 gr di succo d’anguria (circa mezza anguria piccola)
40 gr di amido di mais (maizena-frumina)
40 gr di zucchero
2 cucchiai di granella di pistacchi (non salati)
2 cucchiai di gocce di cioccolato fondente

****

Come fare il Gelo di melone (anguria)

Tagliate il melone a pezzetti, metteteli in un colino e schiacciateli con il cucchiaio, oppure nel frullatore (frullateli appena, non troppo altrimenti si triteranno anche i semini rendendo il succo troppo scuro), potete anche utilizzare il passaverdure.

Gelo di Melone
Gelo di Melone

filtrate il succo ottenuto anche con un colino a maglie strette.

Gelo di Melone
Gelo di Melone

mettete l’amido di mais in una pentola dopo averlo setacciato,

Gelo di Melone
Gelo di Melone

aggiungete un po’ alla volta il succo di anguria, girando velocemente con una frusta per non far formare i grumi. Versate tutto il succo ed infine aggiungete lo zucchero; mettete la pentola su fuoco medio-basso e girando spesso portate a bollore; da quando raggiunge il bollore contate 3 minuti (per questa quantità di prodotto, se raddoppiate la dose contate 5 minuti) in cui girerete costantemente il composto con un cucchiaio di legno. Sarà pronto quando avrà un bel colore rosso vivace e la consistenza sarà simile alla besciamella. Versate subito il gelo in un contenitore e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente, girando con un cucchiaio ogni tanto per evitare che si crei la pellicola in superficie.

Gelo di Melone
Gelo di Melone

Quando si sarà raffreddato completamente aggiungete le gocce di cioccolato, girate e mettete nelle coppette, lasciate in frigo per almeno 2 ore prima di servire. Attenzione: nonostante il nome non deve essere gelato, quindi non va in freezer. Il termine “gelo” sta per “gelatina”.

Ed ecco pronto il vostro Gelo di Melone (in siciliano mellone). Spolverizzate la superficie con la granella di pistacchi e servite in coppette rotonde che ricordano la forma dell’anguria. Buon appetito!

ABBINAMENTO VINI: Nessuno

In questo blog, per gli abbinamenti dei vini, ho consultato il più delle volte il sito: www.vinacciolo.it

Gelo di melone (anguria)

Gelo di melone (anguria)

Buon Appetito!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here