Risotto alla Pescatora

Risotto alla Pescatora: chiamat0 anche Risotto alla marinara o allo scoglio. Apparentemente complesso, in realtà basta seguendo passo passo la descrizione è molto più semplice di quanto si possa immaginare, l’importante è acquistare prodotti freschissimi! Provate è una delizia!

Ingredienti per 4 persone

Riso Carnaroli 400 gr
Cozze 400
Vongole 300
Gamberetti 250
calamaretti 250 (oppure moscardini)
prezzemolo
1/2 bicchiere di vino
6-7 pomodorini
1 cucchiaino di dado in polvere per brodo di pesce
1 spicchio aglio
1/2 scalogno

****

Come fare il Risotto alla Pescatora

Preparate un brodo con un dado per brodo di pesce, mettete in un’ampia padella 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e lo scalogno sminuzzato, aggiungete il riso e lasciatelo tostare  per qualche istante, poi aggiungete qualche mestolo di brodo tanto da coprire il riso e man mano procedete con la cottura del riso aggiungendo un mestolo di brodo alla volta solo quando il brodo precedentemente aggiunto sarà assorbito

Risotto

Risotto alla pescatora

Ora preparate i frutti di mare,

Risotto alla pescatora

Risotto alla pescatora

cominciate pulendo le cozze: lavatele bene e pulitele con un retina di alluminio, ricordate di togliere il bisso e di scartare e buttare le cozze aperte, sciacquate il tutto e mettete le cozze in un pentolino con un po’ d’acqua, chiudete col coperchio, il vapore le farà aprire, una volta aperte spegnete il fuoco e tenetele da parte

Risotto alla pescatora

Risotto alla pescatora

preparate i calamaretti puliteli e tagliateli a pezzetti abbastanza piccoli, in unaltra padella mettete due cucchiai di olio e lo spicchio d’aglio, poi aggiungete i calamaretti (o i moscardini) girate con un cucchiaio ed aggiungete un po’ di vino bianco che lascerete sfumare,

Risotto

Risotto alla pescatora

poi aggiungete i pomodorini tagliati a metà e i gamberetti precedentemente privati delle teste, del guscio e poi sciacquati velocemente sotto acqua corrente

Risotto alla pescatora

Risotto alla pescatora

nel frattempo il risotto sarà a metà cottura, aggiungete le vongole, il calore le farà aprire insieme al riso, le vongole rilasceranno dell’acqua quindi non sarà necessario aggiungere altro brodo.

Risotto alla pescatora

Risotto alla pescatora

Dopo un paio di minuti aggiungete tutti gli altri frutti precedentemente cotti nell’altra padella, girate il tutto per far insaporire il riso

Risotto alla pescatora

Risotto alla pescatora

e portate a termine la cottura del riso, senza aggiungere altro brodo. Aggiungete il prezzemolo sminuzzato. Impiattate e servite. Buon appetito!

ABBINAMENTO VINO: Vino bianco secco

Per l’abbinamento vini ho consultato il sito: www.vinit.net oppure www.vinook.it

Risotto alla pescatoraRisotto alla pescatora