Polpette al sugo

Polpette al sugo: ecco un piatto classico della tradizione italiana, per questa preparazione è possibile sia friggere le polpette e poi immergerle nel sugo che evitare la frittura. Friggendole saranno certamente più gustose e più uide all’interno. Ma anche senza frittura sono buone e meno caloriche! Questo piatto è di realizzazione molto veloce e anche la cottura è rapida, basta preparare in 10 minuti un sugo con passata di pomodoro ed immergere all’interno le polpette che in 15 inuti saranno pronte. Provate!

Ingredienti per 3 persone

300 gr di carne di manzo/vitellone
750 ml di passata di pomodoro
3 cucchiai di parmigiano grattugiato (oppure pecorino romano)
1 uovo
4 fettine di pan carrè bagnate
1/2 bicchiere di latte
sale e pepe
1/4 di cipolla
rosmarino secco (facoltativo)
prezzemolo, olio extravergine di oliva

*****

Potrebbe interessarti anche: Polpette di carne, Polpettone al forno ripieno

Come fare le Polpette al sugo

Con queste dosi otterrete 13 polpettine della grandezza di una grossa noce. mettete in un piattino il pan carrè (o mollica) ad ammollare con mezzo bicchiere di latte dopo pochi secondi strizzate il pan carrè e sbriciolatelo. Mettetelo all’interno di una ciotola con tutti gli altri ingredienti per preparare le polpette: carne macinata, parmigiano grattugiato, prezzemolo, uovo e sale.

 

 

Polpette al sugomescolate con una mano

Polpette al sugo

e formate le polpettine della grandezza di una grossa noce (se volete farle più grandi ricordate di aumentare il tempo di cottura in seguito), conservare momentaneamente in frigo mentre preparate il sugo.

Polpette al sugo

mettete in una padella con bordi alti 3 cucchiai di olio e mezza cipolla sminuzzata a dadini, fare rosolare leggermente la cipolla e versate nella padella 750 ml di passata di pomodoro, fate cuocere per una decina di minuti, aggiungete adesso le polpette nel sugo ed agggiungete anche mezzo bicchiere d’acqua, fate cuocere a fiamma medio-bassa per 15 minuti, smuovendo ogni tanto la padella in modo che le polpette non si attacchino al fondo. A metà cottura girate le polpette per farla cuocere dall’altro lato. Dopo 15 minuti il sugo si sarà rostretto e le polpette saranno cotte. Impiattate ed aggiungete un po’ di rosmarino essiccato se vi piace.

Polpette al sugo

Ed ecco pronte le vostre polpette al sugo, col sugo avanzato potete tranquillamente condire la pasta, le polpette al sugo possono essere conservate anche per il giorno seguente in frigo con tutto il sugo. Buon appetito!

ABBINAMENTO VINO: Da abbinare ad un vino rosso di corpo medio, sono adatti: Terre di Franciacorta rosso, uno Sciascinoso oppure un “Per ‘e palummo” gli ultimi due sono entrambi campani.

Per l’abbinamento vini ho consultato il sito:www.cavit.it

Polpette al sugo

Polpette al sugo

Buon Appetito!