Frittatine napoletane

Frittatine napoletane : sono delle frittatine di pasta (bucatini o spaghetti) con besciamella, piselli e prosciutto. A Napoli sono presenti in tutte le friggitorie, bar, pizzerie e pizzetterie. La frittatina di pasta è un classico intramontabile della nostra cucina! Spesso diventa un pranzo veloce, oppure è lo spuntino (non proprio dietetico!) di metà mattinata, ma anche lo “sfizio” a cena in attesa della pizza. Se non avete la fortuna di poterla gustare ad ogni angolo della città, allora provate a prepararla in casa, non ve ne pentirete!

Ingredienti per 7-8 frittatine

400 gr di besciamella pronta
200 gr. di bucatini
4 cucchiai di piselli
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
100 gr di prosciutto cotto a dadini
sale, pepe
noce moscata
olio di semi di arachidi
1 coppapasta
200 gr di farina e 300 ml di acqua per la pastella

*****

Come fare le Frittatine napoletane

Io ho utilizzato un coppapasta di cm 4 di diametro, ed ho ottenuto 7-8  frittatine. Innanzitutto fate cuocere i piselli in acqua salata per una decina di minuti, scolateli, lasciateli raffreddare e metteteli in una ciotola insieme alla besciamella molto densa (ho usato quella pronta) e ai cubetti di prosciutto cotto, aggiungete alla besciamella la noce moscate se ce l’avete e il parmigiano grattugiato.

Frittatine napoletane

Spezzate i bucatini in 3 parti, lessateli e scolateli un minuto prima del tempo di cottura indicato sulla confezione, mettete i bucatini nella ciotola coi piselli, girate bene per far amalgamare tutti gli ingredienti

Frittatine napoletane

distribuite uniformemente la pasta in una teglia e compattate bene il tutto, coprite con un foglio di carta stagnola e mettete in frigo per almeno mezz’ora

Frittatine napoletane

tagliate le frittatine con un coppapasta per la tradizionale forma rotonda (oppure col coltello formando dei quadrati)

Frittatine napoletane

preparate una pastella veloce con acqua, farina e sale, immergete le frittatine nella pastella

Frittatine napoletane

mettete l’olio in un pentolino dai bordi alti e  lasciatelo riscaldare, immergete le frittatine, poche alla volta e fatele friggere per qualche minuto (la frittura sarà ad immersione, quindi è importante che ci sia abbastanza olio nel pentolino e che il pentolino abbia i bordi alti).

Frittatine napoletane

Adagiate le frittatine su un foglio di carta assorbente, per togliere l’olio in eccesso e servitele calde (ma anche fredde il giorno dopo sono buonissime). Ed ecco pronte le vostre frittatine di pasta napoletane.

ABBINAMENTO VINO: Solopaca Bianco o Elba Bianco Doc

Per questo abbinamento vino ho consultato il sito: www.vinacciolo.it

Frittatine napoletane

Frittatine napoletane

Buon Appetito!