Frittata di pasta

Frittata di pasta alla napoletana per questa ricetta si possono usare gli spaghetti, i bucatini oppure i maccheroni. E’ una ricetta che utilizza gli avanzi di pasta quindi molto economica. Perfetta per pic nic oppure da portare in spiaggia (un classico tra i napoletani che restano tutto il giorno in spiaggia -molto vintage! 🙂 ) Il procedimento è quello di una classica frittata con l’aggiunta di pasta qualche salume (pancetta o salame) e un po’ di formaggio tipo provolone. Si può preparare anche bianca senza sugo. Da gustare tiepida o fredda. Provatela!

Difficoltà: facile         Tempi di preparazione: 15 minuti            Costo: economico

Ingredienti per 2 frittate medie (6 persone)

500 gr di pasta (io ho usato i bucatini)
500 gr di passata di pomodoro (facoltativa)
1/2 cipolla
3-4 uova
100 gr di provolone
100 gr di pancetta o salame (tipo Napoli)
2 cucchiai di pecorino romano grattugiato
3 cucchiai olio di oliva
pepe, sale

*****

Come fare la Frittata di pasta

(N.B.Io ho utilizzato una padella di cm 22 di diametro ed ho preprato 2 frittate, potete utilizzare anche un’unica padella più grande ma aumenterà il tempo di cottura)

Preparate la pasta ed un finto ragù i(con una passata di pomodori ed un quarto di cipolla messa a rosolare in una casseruola con 2 cucchiai di olio, dopo 20 minuti di cottura a fuoco medio, il sugo sarà pronto) scolate la pasta, aggiungete il sugo alla pasta e lasciate raffreddare in una ciotola di vetro. Se invece riutilizzate gli avanzi di pasta saltate questo passaggio.

Frittata di pasta

Sbattete le uova, aggiungete il formaggio grattugiato ed un pizzico di sale, versate le uova sbattute nella pasta girando e facendo amalgamare bene se con 3 uova risulta troppo asciutto aggiungetene un altro, mettete 2 cucchiai di olio in una padella antiaderente e fate riscaldare bene l’olio, versate un po’ di pasta sul fondo cercando di non lasciare spazi vuoti, aggiungete il formaggio (provolone) tagliato a pezzetti, il salame ed un po’ di pepe nero macinato

Frittata di pasta

aggiungete altra pasta per coprire il tutto, cercate di compattare bene la frittata in modo che la cottura sia più uniforme,  lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco dolce coprendo con un coperchio, poi aiutandovi col coperchio o con un piatto girate la frittata e lasciate cuocere senza coperchio per altri 5-6 minuti. Controllate la cottura spostando la frittata all’ interno della padella, se scivola allora è pronta. Versatela in un piatto da portata e servitela calda, tipieda o fredda, sarà sempre buonissima.

Frittata di pasta

ed ecco pronta la vostra frittata di pasta. Buon appetito!

VINO DA ABBINARE: Un vino rosso corposo, un Piedirosso dei Campi Flegrei o del Vesuvio

In questo blog per gli abbinamenti di vino ho consultato il sito: www.vinit.net

Frittata di pastaFrittata di pasta