Zucchine alla scapece

Zucchine alla scapece : piatto tipico napoletano, è uno dei miei contorni preferiti, d’estate poi è il massimo! Il termine “scapece” deriva dallo spagnolo escabeche, uno dei tanti termini in uso a Napoli derivanti dalla dominazione spagnola e francese, il termine escabeche, nello specifico, si riferisce al processo di marinatura nell’aceto.

Ingredienti

3 zucchine
aceto
olio extravergine di oliva
sale
menta

*****

Come fare le Zucchine alla scapece

Tagliate le zucchine a fettine spesse 3-4 mm, mettetele su un canovaccio asciutto e lasciatele asciugare, sarebbe preferibile farle asciugare al sole er almeno un’ora così non assorbiranno troppo olio durante la cottura

Zucchine alla scapece

friggete le zucchine tagliate a fettine in una padella antiaderente con abbondante olio extravergine di oliva

Zucchine alla scapece

quando saranno dorate, scolatele ed adagiatele su carta assorbente. Mettete le zucchine in un piatto fondo o in contenitore, aggiungete un po’ d’aceto di vino (ma a me piacciono anche con l’aceto di mele e con l’aceto balsamico), aggiungete qualche foglia di menta, lasciate marinare per qualche ora e ….BUON APPETITO!

ABBINAMENTO VINO: Verdicchio dei Castelli di Jesi.

In questo blog per gli abbinamenti di vino e liquori ho consultato il sito: www.vinacciolo.it

Zucchine alla scapece

Zucchine alla scapece

Buon Appetito!