Orata al sale

Orata al sale o meglio “Orata in crosta di sale”, ma va bene anche il branzino e la spigola. La cottura in crosta di sale è una cottura particolare ma semplicissima che lascia il pesce morbido saporito e non salato visto che la crosta si spaccherà a fine cottura senza lasciare sale sul pesce. Vi consiglio questa cottura è ottima!

Ingredienti per 2 persone


1 orata grande o 2 medie-piccole

1 kg circa di sale grosso
2 fettine di limone
prezzemolo
rosmarino
2 spicchi d’aglio
sale
pepe

*****

Come fare l’Orata al sale

Pulite l’orata (oppure il branzino o la spigola), tagliate  evisceratela e togliete le pinne, ma mi raccomando non squamatela perchè altrimenti in cottura diventa troppo molliccia,

Orata al sale

nel taglio che avete effettuato sotto alla pancia dell’orata per eviscerarla inserite 2 fettine di limone, 1 spicchio d’aglio, prezzemolo, rosmarino sale e pepe,

Orata-al-sale-02

versate uno strato di sale grosso di circa 1 cm in una pirofila delle dimensioni del pesce,chiudete e adagiate il pesce sul letto di sale grosso.

Orata-al-sale-03

Ricoprite l’orata con altro sale grosso e con le mani umide compattate la parte superiore in modo da far aderire bene il sale grosso all’orata,

Orata al sale

infornate nel forno preriscaldato a 180-200° per 40 minuti. Una volta cotta, togliete l’ orata dal forno, spaccate la crosta di sale (potete usare il dorso della lama di un coltello). Trasferite su un piatto, sfilettate e servite in tavola con un filo di olio d’oliva.

ABBINAMENTO VINO: Solopaca Bianco o Elba Bianco Doc

 Per l’abbinamento vini ho consultato il sito: www.vinit.netOrata al saleOrata al sale