Carciofi affogati

Carciofi affogati: questo è un piatto molto amato della tradizione napoletana, la cottura dolce dei carciofi ne esalta il sapore e conserva tutte le proprietà di questo prezioso ortaggio. E’ anche uno dei modi più semplici per cucinare i carciofi. Provate!

Proprietà del carciofo:

Il carciofo è ricco di potassio e sali di ferro, mentre ha una scarso contenuto a livello di vitamine. Troviamo poi alcuni zuccheri consentiti ai diabetici, come mannite e inulina e altri minerali come rame, zinco, sodio, fosforo e manganese.
L’organo che trae maggior beneficio dalle proprietà del carciofo è il fegato; la cinarina, i cui benefici vengono disattivati dalla cottura (per questo motivo è meglio consumare il carciofo crudo), favorisce la diuresi e la secrezione biliare. Secondo recenti ricerche scientifiche è stato dimostrato che mangiare carciofi contribuisce al benessere del nostro organismo e soprattutto a prevenire diverse malattie. Il carciofo ha proprietà digestive e diuretiche e, grazie alla presenza di inulina permette di abbassare i livelli di colesterolo; inoltre, nel cuore del carciofo è presente un acido clorogenico, antiossidante, che è in grado di prevenire malattie arteriosclerotiche e cardiovascolari.

Ingredienti per 2 persone

3 carciofi
olio extra vergine d’oliva
olive nere di Gaeta
½ limone
capperi
prezzemolo

*****

Come fare i Carciofi affogati

Togliete le foglie esterne dei carciofi, tagliateli in 4 o più parti, togliete la “barba” ai carciofi, e mettete le fettine in un contenitore pieno d’acqua con mezzo limone per mezz’ora per evitare che i carciofi diventino scuri,

 carciofi limone

Un filo d’olio in una pentola con bordi alti (ma va bene anche una padella tipo wok se i carciofi sono pochi; due spicchi d’aglio, aggiungete subito i carciofi scolati dall’acqua e limone, salate leggermente e ricoprite quasi del tutto i carciofi con dell’acqua,

carciofi affogati

mettete il coperchio non chiuso totalmente in modo che l’acqua possa evaporare; lasciate cuocere per 20 minuti togliete il coperchio e asciate restringere l’acqua , aggiungete infine le olive nere e i capperi precedentemente lavati, aggiungete anche un ciuffo di prezzemolo.Impiattate e servite. Buon appetito!

ABBINAMENTO VINI: Trentino DOC Pinot Grigio

Per l’abbinamento vini ho consultato il sito: www.cavit.it

Carciofi affogati

Carciofi affogati

Buon Appetito!