Impasto per pizza

PrintFriendly and PDF

Quest’ Impasto per pizza vi servirà per la preparazione di pizze al forno, e anche per pizze fritte. E’ molto semplice nell’esecuzione, l’unica cosa da ricordare è che bisogna prepararlo almeno 3 ore prima altrimenti non lievita! Questo impasto è stato utilizzato per le pizza al pesto e pomodorini, pizza prosciutto e funghi, pizza carciofi e speck , pizza con salsiccia e patate,

Pasta per pizze:

500 gr. di farina 00
1/2 bustina di lievito disidratato (Pane degli Angeli per pizze) oppure 1/2 cubetto di lievito
1/2 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini di sale
olio extravergine di oliva
350 ml d’acqua tiepida

*****

Come fare l’impasto per pizza

Versate la farina, il lievito in polvere, lo zucchero e il sale in una ciotola capiente,

Impasto per pizza

aggiungere acqua un po’ alla volta e cominciare ad impastare, all’inizio la pasta risulterà a pezzetti e “stropicciata”, continuando ad inserire l’acqua e continuando ad impastare diventerà più appiccicosa, non aggiungete altra farina, la consistenza è giusta!

Impasto per pizza

dopo aver impastato per una decina di minuti, in modo energico aggiungere un cucchiaio d’olio extravergine di oliva

pasta per la pizza

continuare ad impastare e facendo in modo che l’impasto incorpori aria (piegando più volte su se stessa la pasta), lasciare riposare per una decina di minuti all’interno della ciotola coprendo con un panno,poi versare l’impasto su una spianatoia in legno (possibilmente) ricoperta di farina, l’impasto risulterà ancora appiccicoso, ma a questo punto appallottolate l’impasto sulla farina (in modo da ricoprire tutta la palla di pasta con la farina) e cominciate la fase che permetterà di asciugare l’impasto dovete prendere il lembo superiore della pasta stenderlo leggermente e farlo combaciare con quello inferiore (come se lembo superiore e inferiore fossero le labbra di una bocca) la piega che si crea dovete girarla in verticale rispetto a voi e ripetere l’operazione 4-5 volte,

pasta per la pizza

Ora dovete lasciar riposare la palla di pasta mettendo l’ultima piega creata nella parte sottostante,

Impasto per pizza

coprite con un canovaccio e lasciate riposare un’ora, poi ripetete l’operazione dei lembi ripiegati su se stessi per altre 3-4 volte e lasciate riposare altre 2 ore sempre coprendo con un canovaccio in un luogo caldo e senza correnti.
dopo 3 ore dall’inizio dell’impasto la vostra Pasta per le pizze è raddoppiata di volume ed è pronta per essere farcita!

Per l’abbinamento vini consulta il sito: www.vinacciolo.it

Impasto per pizza

Impasto per pizza

Buon Appetito!