Home Ricette Pasta e patate al gratin

Pasta e patate al gratin

seguici...
pasta e patate al gratin
Print Friendly, PDF & Email

Pasta e patate al gratin, o semplicemente pasta e patate con provola, dipende se preferite passare in forno la pasta prima di servirla. Questo piatto può essere realizzato anche qualche ora prima e passato al forno all’occorrenza. La gratinatura finale è una variante napoletana, ovviamente con l’aggiunta della tanto amata provola!!!

Preparazione: 5 minuti    Cottura: 30 minuti    Esecuzione: difficoltà media

Ingredienti per 2 persone:

2 patate medio.grandi
160 gr. di pasta mista (oppure ubetti o maltagliati)
pancetta a dadini
cipolla (o scalogno)
olio, sale e pepe.

*****

Come fare la Pasta e patate al gratin

In una pentola abbastanza capiente mettere 3 cucchiai di olio, la pancetta a dadini e dopo qualche secondo aggiungere la cipolla (o lo scalogno) tagliata sottile.

pasta e patate con provola

Quando la cipolla avrà preso colore aggiungere le patate tagliate a cubetti di un centimetro circa. Lasciare insaporire nell’olio a fuoco medio,

pasta e patate al forno

e dopo un minuto aggiungere 2 bicchieroni d’acqua e il sale (senza esagerare visto che gli altri ingredienti sono già molto salati), coprire la pentola col coperchio, abbassare la fiamma e lasciar cuocere per una mezz’ora. Potete schiacciare un po’ delle patate per dare più sapore all’acqua di cottura.

pasta e patate al gratin

Quando le patate avranno una consistenza quasi cremosa, aggiungere la pasta (mettere altra acqua se necessario, l’acqua dovrà ricoprire appena il livello della pasta) coprire e lasciar cuocere a fuoco basso, secondo il tempo di cottura scritto sulla confezione della pasta meno un minuto (visto che la cottura sarà ultimata in forno). La pasta dovrebbe essere abbastanza asciutta, se vedete che quasi a fine cottura c’è ancora molta acqua allora togliete il coperchio per far evaporare l’acqua e girate spesso per evitare che si attacchi; mettete la provola tagliata a cubetti e girate per qualche istante.

pasta e patate al forno

A questo punto la pasta può già essere servita. Ma se volete un tocco in più e vi piacciono i piatti gratinati allora prendete una pirofila o un contenitore che possa essere infornato (va benissimo anche la terrina di coccio, consigliata in inverno visto che trattiene molto il calore!) versateci un primo strato di pasta e patate, poi le fettine di provola…

pasta e patate con provola

…e l’altro strato di pasta e patate. Completare con una spolverata di parmigiano sulla superfice esterna.

PASTA E PATATE CON PROVOLA

Ultimare la cottura nel forno (o fornetto) con l’opzione grill fin quando la superfice non risulterà gratinata. Lasciare raffreddare per qualche minuto, impiattare e … BUON APPETITO!

VINO DA ABBINARE: Aglianico del taburno Rosso.

Per la maggior parte degli abbinamenti vino presenti in questo  blog ho ho consultato il sito: http://www.vinacciolo.it/

Pasta e patate al gratin

Pasta e patate al gratin

Buon Appetito!

2 Commenti

  1. Ciao,
    ho letto questa ricetta sulla community di Google+ ed ho deciso di prepararla sabato sera per degli ospiti. Buonissima.
    Mi sono permesso però di fare alcune modifiche: il parmiggiano l’ho aggiunto anche nella pasta prima di metterlo nella teglia, ho usato molta pancetta. In questo modo sono riuscito a far avere alla pasta e patate un gusto più deciso.
    In ogni caso complimenti per la bella ricetta e per il sito.

    Ciao.
    Giulio

    • Ti ringrazio per i complimenti, e sono contenta che ti sia piaciuta la ricetta!
      Generalmente cerco di eliminare grassi in eccesso, ma se hai ospiti è giusto che sia più saporito quello che offri 🙂 Continua a seguirci. A presto! Baci!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here